Fatturazione Elettronica Pubblica Amministrazione

La soluzione semplice e immediata per gestire l’adempimento alla fatturazione elettronica



Readytec, in collaborazione con Seap Italia Srl, ha organizzato un servizio che permette alle aziende l’adempimento in maniera semplice e veloce alla fatturazione elettronica. Attraverso questo servizio, è possibile infatti creare, trasmettere, archiviare e conservare le proprie fatture.

Conservazione sostitutiva compresa.

L’azienda, fornitore della P.A.,  può usufruire di questi servizi con due differenti soluzioni:

1.       Utilizzo del nuovo servizio “Fattura Elettronica Seap” per la registrazione diretta delle fatture oltre che per l’invio e la conservazione.
2.       Emissione delle fatture attraverso lo specifico modulo di fatturazione del software Gamma e attivando il nuovo modulo Fattura PA con utilizzo del servizio web “Fattura elettronica Seap” per l’invio e la conservazione sostitutiva.

Il nuovo servizio web di fatturazione elettronica prevede le funzioni di:

-          Pannello di Controllo, cui l’azienda accede via interfaccia web con apposite credenziali per:
  • Ricercare e consultare le fatture elettroniche emesse
  • Verificare lo stato  delle fatture elettroniche inviate al servizio web (firma, invio SDI, Conservazione Sostitutiva)
-          Produzione delle fatture elettroniche in formato XML standard a norma (tramite interfaccia WEB)
-          Verifiche e controlli
-          Notifiche di avvenuta produzione delle fatture elettroniche in formato XML

A chi si rivolge


A tutti i fornitori di prodotti e servizi qualora debbano emettere fattura nei confronti degli enti soggetti alla normativa: aziende, artigiani, professionisti e consulenti.


I vantaggi della fatturazione elettronica


Grande semplicità d'uso del servizio oltre a prezzi competitivi. Il nostro servizio comprende la conservazione sostitutiva per 10 anni prevista da legge oltre a fornire la firma digitale, per la gestione di un minimo di 5 fatture sino ad un pacchetto personalizzato.


La Normativa


L’art. 1, commi da 209 a 214, della legge n. 244 del 24 dicembre 2007 (legge finanziaria 2008) introduce l’obbligo della emissione, trasmissione, conservazione e archiviazione esclusivamente in forma elettronica delle fatture emesse nei rapporti con le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, e con gli enti pubblici nazionali.

Dal 6 giugno 2014 Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza non possono più accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea né potranno procedere al pagamento, nemmeno parziale, di documenti non trasmessi in forma elettronica. Dal 31 marzo 2015 la disposizione si estenderà ai restanti enti nazionali.



banner richiedi prev

xbanner richiedi vademecum


Per coloro che hanno aderito al servizio

xbanner accedi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ti preghiamo di cliccare il pulsante a fianco per accettarne l'utilizzo.