I 4 errori più comuni nel Processo di Trasformazione in Industria 4.0

digitalizzare l'indistrua - 4 errori da evitare - industy 4.0

Industria 4.0? Leggi il prontuario per evitare i 4 errori più comuni nel passaggio a Fabbrica Smart.

La digitalizzazione di una fabbrica è un percorso di trasformazione, durante il quale un’azienda è portata a confrontarsi con molte sfide: sfide di carattere economico, di stampo organizzativo e insidie contro il poco tempo.

In questo processo di evoluzione digitale non mancano certo gli errori che involontariamente i manager commettono e di cui spesso sottovalutano la portata.

In questa guida vogliamo individuare i 4 errori più comuni che riscontrano le aziende che si apprestano a diventare Industria 4.0 e che possono compromettere il processo di digitalizzazione della stessa.

Primo Errore:

Adozione parziale e limitata degli Strumenti Digitali

L’errore commesso più frequentemente è quello di limitare i cambiamenti digitali solo all’interno di alcuni dipartimenti, come per esempio quello della logistica, tralasciando le altre aree.

In questo modo però, si comincia già zoppi: la digitalizzazione deve essere continua e distribuita lungo tutte le fasi del processo di produzione, affinché possa portare reali benefici all’azienda.

Secondo Errore:

Non considerare che ogni azienda è diversa

Ogni azienda produttiva, prima di introdurre il digitale all’interno della propria realtà, deve necessariamente valutare le proprie dimensioni. Non esiste un progetto standard con modelli da implementare validi “a priori” per tutte le aziende dello stesso settore, e non tutte le trasformazioni digitali sono uguali.

Dunque, in fase iniziale di progettazione è importante individuare i reali bisogni della propria azienda: la tecnologia e le piattaforme devono essere progettate in base alle proprie specifiche priorità, solo così si potranno generare risultati significativi e circoscritti.

Terzo Errore:

Pensare che chi fa da sé fa per tre

Pensare di poter fare tutto da soli e decidere di procedere frettolosamente è un’idea decisamente rischiosa, che può compromettere irrimediabilmente l’intero processo di innovazione aziendale.

Il processo di digitalizzazione è un percorso di trasformazione che non si traduce nella mera introduzione di applicativi digitali già testati e consolidati, ma deve essere seguito da esperti che siano in grado di coordinare e accompagnare gli operatori nell’ammodernamento degli impianti da un lato, e formare tutti i dipendenti dall’altro. Affidati ad un partner digitale.

Quarto Errore:

Sottovalutare la sicurezza dei dati

Se è vero che i dati di produzione rappresentano il valore più importante per l’azienda manifatturiera, allora anche la loro protezione diventa un fattore da tenere sempre in considerazione. Sistemi di sicurezza IT sono fondamentali per estendere e garantire la sicurezza aziendale su tutti i programmi e su tutti i macchinari, anche in termini di aggiornamenti di sicurezza. Solo con questi strumenti le vulnerabilità possono essere controllate.

Ricapitolando…

In conclusione, il processo di trasformazione digitale di un’impresa tradizionale, sia essa grande o piccola, offre la possibilità di ottenere il massimo dei vantaggi offerti dalle varie soluzioni digitali per tutti gli elementi che compongono la catena produttiva dell’impresa stessa.

In tale processo, evitare gli errori sopra indicati permette di affrontare l’evoluzione in maniera più semplice e razionale, soprattutto senza spreco di risorse economiche e di tempo.

Vuoi conoscere il software per diventare una Fabbrica Smart? Scopri la soluzione TeamSystem Enterprise

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere un aggiornamento per i prossimi articoli

Leggi gli altri approfondimenti:

DIGITALIZZAZIONE: DA FABBRICA A FABBRICA SMART 

fabbrica smart

HAI BISOGNO DI UN ERP NELLA TUA AZIENDA MANIFATTURIERA? 

ERP per l'azienda manifatturiera

PNRR: OPPORTUNITA’ PER L’INDUSTRIA 

pnrr per l'industria

SOFTWARE INDUSTRY 4.0: I VANTAGGI 

software industry 4.0 i vantaggi